• Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • default color
  • blue color
  • green color
EnglishFrançaisGerman
Home arrow Itinerari e News arrow Turismo scolastico e viaggi di istruzione 2018/2019: itinerari guidati a Pesaro
Turismo scolastico e viaggi di istruzione 2018/2019: itinerari guidati a Pesaro PDF  | Stampa |  E-mail

Isairon propone alle scolaresche visite guidate ai monumenti, alle testimonianze architettoniche ed urbanistiche di interesse storico, artistico e culturale di Pesaro, organizzate per temi ed itinerari, con guide autorizzate e laureate.

Prenotazioni: E-MAIL:  Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo   -  TELEFONO:  338.3629372  

Lo scopo dell’iniziativa è duplice:
-collaborare con il mondo della scuola per promuovere negli alunni la conoscenza dell’ambiente in cui vivono fornendo strumenti di osservazione e ricerca, grazie ai quali interessarli alla storia locale ed alla storia generale;
-raccogliere esperienze e materiale in modo da predisporre guide ed opuscoli operativi espressamente diretti dagli alunni.

L’argomento e l’itinerario delle visite guidate potranno essere scelti dall’insegnante al’interno di due prospettive:
a) cogliere l’aspetto di Pesaro in un preciso periodo storico (ad esempio Pesaro in età romana, nel medioevo, nel rinascimento, eccetera);
b) esaminare le caratteristiche e le attività della città ed individuare i modi ed i modi in cui, nelle diverse epoche, esse si sono realizzate (ad esempio: il modo di abitare, il lavoro, la pratica religiosa, eccetera).
In base alla suddetta scelta, saranno possibili due diversi metodi di studio:
1)metodo ed itinerario legati agli interventi umani nel centro storico secondo una successione cronologica (vedi scheda A);
sistema operativo: stimolare con la mediazione dell’insegnante l’interesse dell’allievo nei confronti della storia locale vista in funzione della storia generale;
2) metodo ed itinerario volti a fornire un quadro generale di alcuni aspetti storico-sociali legati all’uomo e alla realtà che lo circonda (vedi scheda B);
sistema operativo: stimolare con la mediazione dell’insegnante l’interesse dell’alunno per ciò che riguarda l’ambiente in cui vive con l’intento di individuare i luoghi, i modi ed i tempi in cui sono avvenute le varie trasformazioni.

SCHEDA “A” - PESARO NELLA STORIA
-Età protostorica: museo Oliveriano, abitazione preromana di via Galligarie
-Periodo romano: museo Oliveriano, mura romane
-Periodo altomedioevale: museo Oliveriano, mosaici della Cattedrale*
-Medioevo romanico: Cattedrale, cripta di S. Decenzio
-Medioevo gotico: portali delle chiese degli ordini mendicanti, tombe gotiche in S. Maria delle Grazie, alcune opere trecentesche e quattrocentesche dei Musei Civici
-Pesaro rinascimentale: coro di S. Agostino, Rocca Costanza, Palazzo Ducale, alcune opere dei Musei Civici, casetta Vaccaj, villa Imperiale, villa Miralfiore
-Il Cinquecento: villa Miralfiore, villa Imperiale, palazzo Fronzi, palazzo Giordani, “Paggeria”, palazzo Barignani, palazzo Leonardi, chiesa di S. Giovanni, la fonte “rossa”, opere ai Musei Civici
-Il Seicento: oratorio “Nel Nome di Dio”, palazzo Almerici, chiesa di S. Ubaldo, sinagoga, fontana di piazza del Popolo, opere ai Musei Civici
-Il Settecento: palazzo Lazzarini, palazzo Toschi-Mosca, palazzo Mazzolari-Mosca, villa Caprile, chiesa della Maddalena, palazzo Montani-Antaldi, chiesa dell’Annunziata, palazzo Olivieri-Macchirelli, fontana della Foglietta, opere ai Musei Civici
-L’Ottocento: chiesa del Porto e fontana di piazza Doria, pescheria, ospedale “S. Benedetto”, orti Giulii, teatro “Rossini”
-Il Novecento: villino Ruggeri e urbanistica dei suoi dintorni all’inizio del secolo, villa Ugolini, villa Molaroni

SCHEDA “B” - ASPETTI STORICO-SOCIALI E ITINERARI TEMATICI
-ASSETTO DIFENSIVO DELLA CITTÀ’: arte fortificatoria dal periodo romano al periodo roveresco con cenni sullo sviluppo urbanistico collegato alle trasformazioni dell’assetto difensivo
-IL PORTO DI PESARO: le sue trasformazioni nel corso della storia per risalire all’importanza commerciale che ha avuto all’interno della realtà socio-economica del Pesarese
-LA VITA RELIGIOSA: nelle confraternite, negli ordini mendicanti e la pratica del culto individuabile nel modo di concepire e costruire i luoghi riservati ai riti tenendo presenti i loro elementi interni ed esterni. A tale proposito si prevedono le visite ai luoghi di culto delle confraternite, delle chiese e della sinagoga.